Monitora i progressi della Foresta Sommersa
e aiutaci a risparmiare ulteriori 50.000 kg di Co2!
Unisciti al Team Natural Code e comincia ora:

AWorld
Google Play App Store
Ogni anno i mari assorbono circa il 30% delle emissioni di anidride carbonica che produciamo dando un contributo essenziale per limitare il riscaldamento globale. Il perdurare dei cambiamenti climatici porta a temperature più elevate anche negli oceani, modificando così anche gli ecosistemi marini. In questo contesto, Natural Code, in collaborazione con Pet Store Conad e in partnership con ZeroCo2 e Worldrise ha preso parte ad un primo importante progetto di rigenerazione del fondale marino nel Golfo Aranci in Sardegna.
Il progetto ha come obiettivo la messa a dimora di un posidonieto di 100 m.
Sub

PERCHÈ LA POSIDONIA

La posidonia oceanica è tra le piante marine più importanti per l'equilibrio ecologico del Mar Mediterraneo. Oltre ad assorbire Co2 e rilasciare Ossigeno, è in grado di ospitare e proteggere centinaia di specie marine (anche a rischio). Le foreste di posidonia sono fondamentali per il rallentamento del fenomeno dell'erosione costiera.
Posedonieto

TUTELA DELL'HABITAT MARINO

Un ettaro di prateria di posidonia può ospitare fino a 350 specie diverse di animali, ovvero il 20-25% di tutte le specie che vivono nel Mar Mediterraneo.
Sub

PRODUZIONE DI OSSIGENO

La Posidonia è conosciuta anche come "il polmone del Mediterraneo" in funzione della sua capacità di emettere fino a 20 litri di ossigeno al giorno per metro quadrato di foresta, rendendola la più importante fonte di ossigeno per le acque costiere. Oltre a questa capacità, è tra le piante marine con capacità di stoccaggio di Co2 più alta.
Negli ultimi anni, a causa della pesca a strascico praticata in maniera incontrollata e dell'aumento delle temperature degli oceani, le foreste di posidonia stanno vivendo una drastica regressione. Per questo si osserva un interessamento crescente per il trapianto e il rimboschimento dei fondali in zone strategiche (aree di mare protette, con animali a rischio di estinzione o vicino alle coste).

In questo contesto, Natural Code, con zeroCO2 in partnership con Worldrise ha avviato un primo progetto di rigenerazione in Sardegna.
Aiutaci con le tue Azioni Quotidiane:
unisciti al Team Natural Code
Unisciti a noi!