Iscriviti alla newsletter

Parliamo di…

Lifestyle / Cane /

Perché il cane scodinzola? Tutto sul linguaggio della coda del cane

Quando un cane scodinzola, cosa vuol dire? Scopriamo insieme i numerosi significati del linguaggio corporeo dei nostri amici a quattro zampe!

Il più delle volte quando pensiamo ad un cane che scodinzola, lo immaginiamo felice e pronto al contatto. Ma stiamo interpretando correttamente i suoi sentimenti? Non sempre è così, anzi.

Il movimento della coda può indicare diversi stati d’animo:

  • Felicità
  • Ansia
  • Paura
  • Aggressività

È quindi molto importante imparare ad interpretare questo particolare modo di esprimersi dei cani. Velocità di movimento e posizione della coda posso aiutarci in tal senso.

La coda tesa, in posizione orizzontale rispetto al corpo, indica uno stato di tensione e nervosismo del cane.

Se la coda è tesa verso l’alto può indicare aggressività.

Quando la coda si muove velocemente da un lato all’altro e la testa del cane è alzata indica eccitazione ed euforia.

Il movimento lento di una coda bassa, ma staccata dal corpo, indica calma e relax.

La coda attaccata al corpo o tra le zampe indica paura e insicurezza dell’animale.

Inoltre, secondo uno studio scientifico, pubblicato sulla rivista Current Biology, condotto dal Prof. Giorgio Vallortigara, neuroscienziato dell’Università di Trieste, con i dottori Angelo Quaranta e Marcello Siniscalchi, veterinari dell’Università di Bari, il lato d’inclinazione della coda del cane avrebbe significati ben precisi:

  • Se la punta della coda è inclinata verso il lato sinistro del corpo, il cane è sicuro di sé, non ha paura ed è felice
  • Se la coda è inclinata verso il dato destro, invece, il cane è diffidente, in tensione o prova sentimenti negativi in generale

Questo avviene perché, come nell’essere umano, il cervello del cane è composto da un emisfero destro e da un emisfero sinistro a cui è collegato il movimento della sua coda.

Non dimentichiamo, infine, che con la coda il nostro amico a quattro zampe comunica anche con gli altri animali! Muovendo la coda il cane espande il suo odore, facendosi riconoscere ed eventualmente attirando i suoi simili.



Iscriviti alla newsletter
13 agosto 2020
# cuccioli, cane, comportamento,

PILLOLE DI BENESSERE

Processionarie: un pericolo per cani e gatti

Possono sembrare degli innocui bruchi pelosi, ma le processionarie sono coperte di peli urticanti e possono rappresentare un pericolo per la salute di cani e gatti.     In questi primi giorni di primavera è facile trovare le processionarie in giro, soprattutto nei pressi di grandi alberi come pini, cedri e querce, dove sono solite fare i loro bozzoli simili a soffici cumuli di cotone.   L’aspetto piccolo e innocuo…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada."

Pablo Neruda

LIBRI

Il vostro cane è anziano? Questo libro è una piccola guida illustrata, utile per conoscere meglio il nostro amico nella sua età più matura.

Continua a leggere