Parliamo di…

Curiosità /

Perché il gatto struscia il sedere per terra (come i cani)?

Pur trattandosi di animali dalle caratteristiche totalmente diverse, alcune volte gatti e cani assumono comportamenti simili come ad esempio quello di strusciare il sedere a terra.

Hai già notato il tuo felino eseguire tale gesto? Sappi che seppur apparentemente banale, ha una sua importante spiegazione. Curioso di saperne di più? Seguici in questa guida utile.

Quando preoccuparsi del gatto che struscia il sedere a terra

Nonostante sia meno frequente nei gatti piuttosto che nei cani, anche i piccoli felini possono esibire il movimento della carriola portando il bacino in avanti e strusciando il sedere a terra mentre avanzano con le zampe anteriori.

Potrebbero farlo sporadicamente oppure ripetere quest’azione più e più volte a distanza ravvicinata. Ovviamente nel primo caso si tratta soltanto di un fastidio momentaneo e tutt’altro che preoccupante. Non si può dire lo stesso nella seconda ipotesi, che potrebbe rappresentare un problema di salute più serio e con conseguente dolore.

Ed è proprio in merito a tale ragione che è estremamente importante fare attenzione alla frequenza con cui si gratta ed eventualmente scoprirne le cause.

Le possibili cause

Prurito: può dipendere da molteplici fattori. Ad ogni modo se il piccolo peloso si lecca di frequente tentando di raggiungere l’area infiammata con la zampa è meglio rivolgersi ad un veterinario.

Residui di feci: accade specialmente nei gatti caratterizzati da pelo lungo. In tal caso basterà un fazzolettino per rimuovere dal micio ciò che gli rimane attaccato della deiezione.

Allergie: polline, acari, erba e intolleranze e allergie alimentari potrebbero essere le cause scatenanti. Una volta eseguiti i dovuti test, se il fastidio è generato dal cibo, molte volte potrebbero essere esclusi i cereali dalla sua alimentazione a favore di un’alternanza di carni bianche, manzo e pesce.

Parassiti gastrointestinali o esterni: che si tratti di parassiti interni all’organismo oppure di pulci e altri affini, anch’essi possono provocare allergie, infezioni e disturbi intestinali. In questo caso attraverso uno studio del campione interessato dal problema si potrà debellarlo definitivamente.

Ascesso perianale: può dipendere dalla presenza di eventuali corpi estranei, da una ferita o ancora dalle ghiandole anali contenenti una sostanza utile a marcare il territorio, le quali se non svuotate adeguatamente, si gonfiano e si infiammano.

Come rimediare

Il primo modo per iniziare a porre rimedio al problema pur non essendo veterinari, è innanzitutto l’osservazione del gatto, dei suoi comportamenti e della frequenza con cui risulta infastidito, non sottovalutando nulla seppur apparentemente irrilevante.

Potrai quindi controllare l’area anale, assicurarti che non sia infiammata ed eventualmente rimuovere eventuali residui fastidiosi rimasti attaccati, e se tutto appare nella norma ma il piccolo felino continua a strusciare il sedere a terra, allora potrebbe trattarsi di una causa più seria. In tal caso è bene consultare un esperto che saprà valutare e consigliare il modo migliore per intervenire e risolvere.



Iscriviti alla newsletter
8 settembre 2022

PILLOLE DI BENESSERE

I benefici (che non conoscevi) della carne di maiale per cane e gatto

  La carne di maiale può essere un ottimo sostituto della carne di manzo. Inserire questa carne nell’alimentazione del cane e del gatto è possibile. Vediamo come farlo e quali sono i suoi benefici. La carne di maiale può inserirsi benissimo nella dieta di cane e gatto. L’importante è scegliere la giusta preparazione di questa succulenta carne, privilegiando i prodotti cotti nel modo corretto e che utilizzino tagli freschi e magri.…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"L’idea che hanno i gatti della comodità è assolutamente incomprensibile agli uomini."

Sidonie Gabrielle Colette

LIBRI

Dal 17 al 25 Giungo 2020 è la settimana dello Yoga!  Avete mai sentito parlare della posizione del cane a testa in giù, di centri cat yoga o di Doga? In questo articolo vi raccontiamo alcune curiosità sullo yoga e i nostri amati cani e gatti! Lo yoga è una pratica millenaria che ricerca l’equilibrio di mente e corpo grazie a movimenti fluidi e dinamici, alternati a posizioni statiche. Ma cosa…

Continua a leggere