Parliamo di…

Curiosità /

Perché il gatto mi morde? Tutto su questo comportamento felino

Chi ha deciso di condividere la propria vita, e soprattutto il divano, con un gatto sa per certo che capita spesso che possa prendere le mani del padrone come un delizioso snack tutto da mordere. Ebbene sì, nonostante non sia proprio una delle sensazioni più piacevoli, è bene sapere che il più delle volte il gatto non morde con la volontà di farvi male, ma per tantissimi altri motivi che tra poco scoprirete. Nonostante non sia da imputare a un comportamento aggressivo, è bene comunque educarlo a non mordere, proprio per evitare questi spiacevoli episodi.

1. Il gatto vi ha scambiato per il suo gioco preferito

I gatti sono degli animali che amano cacciare. Nonostante il vostro amato pet non sappia neanche cosa significhi braccare una preda, il suo istinto è pur sempre quello di un felino. Per tali ragioni moltissimi gatti delle volte tendono a mordere convinti che tale gioco possa piacere anche al padrone. È importante però insegnare loro a giocare con dei giochini, evitando che in futuro possano assumere questo genere di comportamento scorretto.

2. È il gatto a decidere quando iniziano e finiscono le coccole

Se pensate di aver tra le braccia un pupazzetto avete sbagliato: il gatto è un animale super affettuoso ma ha i suoi tempi, e vanno rispettati. Se quando vi state facendo le carezzine sul divano di casa, il vostro gatto fa il gesto di mordervi la mano, evidentemente ha scelto che non vuole più essere coccolato. E se per la maggior parte dei cani le carezze sono un momento di puro relax, per i gatti non è sempre così: imparate a capire quando è l’ora di coccolarvi e quando invece è il caso di smettere.

3. Stress e ansia possono portare a comportamenti aggressivi

Nonostante siamo soliti pensare che gli animali non soffrano di problemi legati alla depressione, in realtà non è proprio così: lo stesso gatto può avere dei periodi no! Poiché è impossibile che uno stato di tristezza provenga da fattori esterni alla casa, è bene capire se il vostro pet vi morde perché è stressato. Domandatevi se state sbagliando qualcosa: cambi repentini, problemi di salute, ansia da separazione, possono essere solo alcune delle cause. Se l’atto di mordere è ormai un’abitudine, è bene chiedere consiglio al vostro veterinario di fiducia e valutare quali possano essere le cause di tale comportamento.

4. Il gatto è annoiato

Il gatto si sa, è tra gli animali più attivi: ama giocare, cacciare, rifarsi le unghie e miagolare con i suoi simili. All’interno di un appartamento non sempre però il gatto riesce a divertirsi così tanto come vorrebbe, per questo motivo potrebbe assumere alcuni comportamenti errati, come appunto mordere. Anche se è bene evidenziare come esistano tantissimi gatti che adorano vivere la tranquillità di casa. Se il vostro amico a quattro zampe vi morde, cercate di capire se lo fa perché è annoiato. Parlatene con il veterinario e capite come poter risolvere il problema. Molti gatti amano condividere la loro vita anche con un loro simile, chiedetevi quindi se il vostro pet sta accusando la solitudine.



Iscriviti alla newsletter
24 febbraio 2022

PILLOLE DI BENESSERE

I benefici (che non conoscevi) della carne di maiale per cane e gatto

  La carne di maiale può essere un ottimo sostituto della carne di manzo. Inserire questa carne nell’alimentazione del cane e del gatto è possibile. Vediamo come farlo e quali sono i suoi benefici. La carne di maiale può inserirsi benissimo nella dieta di cane e gatto. L’importante è scegliere la giusta preparazione di questa succulenta carne, privilegiando i prodotti cotti nel modo corretto e che utilizzino tagli freschi e magri.…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"Anima che accarezzo a sera, e sei un cane stanco, ma un cane sempre fedele. Un cane che balbetta un nome: padrone, padrone mio. Non lasciarmi anima cane, non lasciarmi mai."

Alda Merini

LIBRI

Il libro racconta il l legame di un uomo con la sua terra, il vincolo indissolubile che lo unisce alla famiglia e soprattutto ai suoi tre cani.

Continua a leggere