Iscriviti alla newsletter

Parliamo di…

Buone notizie /

Lavori da… cani! 5 lavori che possono fare i cani

I cani lavoratori sono una realtà! Approfondiamo insieme 5 lavori in cui i nostri amici a quattro zampe si sanno distinguere al meglio.

La maggior parte dei nostri cani ha come unico compito quello di migliorarci la vita standoci accanto e facendo parte della nostra famiglia.
Questo è già di per sé un lavoro fondamentale che richiede tutto l’impegno del nostro quadrupede, garantendo lunghi anni di reciproco amore e soddisfazioni. Alcuni cani, però, si spingono oltre intraprendendo delle vere e proprie carriere di lavoro.
Scopriamo insieme quali possono essere gli sbocchi professionali di Fido!

Il cane poliziotto

I cani poliziotto specializzati in biosicurezza sono spesso impiegati in aeroporti, stazioni e dogane per fiutare sostanze illegali come le droghe e gli esplosivi, ma possono scovare con l’olfatto anche soldi nascosti o altri oggetti e sostanze illegali per cui siano stati addestrati al riconoscimento. Attenti quindi a cosa mettete in valigia!
Al termine della loro carriera, questi professionisti a quattro zampe sono solitamente affidati al loro conduttore per non spezzare il saldo legame instaurato tra i due. Quando purtroppo non è possibile, a questi cani in pensione viene data l’opportunità di essere adottati da nuove famiglie che si impegnano ad amarli fino alla fine.

Il cane da soccorso

Questo è il cane chiamato ad intervenire in gravissime situazioni per aiutare le squadre di soccorso a salvare delle vite.
I cani da soccorso sono chiamati ad intervenire in diverse circostanze: dal terremoto alle valanghe, dalle inondazioni al recupero in acqua. In base all’intervento necessario saranno chiamate le unità cinofile specializzate nelle varie categorie:

  • Cani da soccorso in acqua (o salvataggio nautico)
  • Cani da soccorso alpino
  • Cani da catastrofe

Non esistono razze specifiche per i cani da soccorso, come sostenuto dalla stessa Protezione Civile, a cui fanno riferimento molte delle unità cinofile da soccorso.

Le caratteristiche principali di un buon cane da soccorso sono:

  • Avere una stazza media, per potersi muovere agilmente in tutte le circostanze
  • Carattere socievole ed equilibrato
  • Curiosità
  • Reattività agli stimoli
  • Buon rapporto con il proprio conduttore

Esistono razze maggiormente predisposte di altre per alcuni specifici interventi di soccorso, ma in linea generale non ci sono preferenze. Anche i meticci possono diventare ottimi cani da soccorso, così come, ad esempio, un pit bull ben addestrato può diventare un prezioso aiuto nel soccorso in acqua, proprio grazie alla potenza fisica che lo contraddistingue.

Il cane da assistenza

Questo cane si impegna quotidianamente per migliorare la qualità della vita delle persone affette da disabilità di varia natura. Il legame che si crea è fortissimo e il cane diventa un supporto non solo a livello fisico, ma anche emotivo.
Sono numerose le specializzazioni possibili per i cani da assistenza e non è raro incontrarli in giro per le nostre città.
Di cosa si occupano questi dolcissimi cani?

Cane per persone affette da cecità

Comunemente noto come “Cane Guidaè di aiuto e supporto per le persone affette da cecità o ipovedenti.
Come dice il nome, è una guida che aiuta il conduttore negli spostamenti aiutandolo a superare tutti i possibili ostacoli e barriere architettoniche in casa e nelle nostre città.

Cane per persone affette da sordità

Questo cane assiste le persone non udenti o ipoudenti. Il suo particolare addestramento gli consente di allertare il proprio padrone quando l’ambiente ci avvisa in maniera sonora: come un campanello o un allarme che suona. Questo speciale cane da assistenza è comunemente chiamato “Hearing Dog”.

Cane per persone con disabilità motorie

I cani da assistenza non sono solo occhi e orecchie di chi ne ha più bisogno, ma possono essere anche un grande supporto per coloro che soffrono di disabilità sensoriali, come problemi alle mani, alle braccia o alle gambe.
Questi cani, noti anche come “Cani Protesi”, possono portare oggetti, aprire le porte (anche del frigo!), accendere le luci e persino aiutare il proprio padrone a vestirsi, migliorando notevolmente la qualità di vita di chi assistono.

Cane per persone con disabilità psichiche

Il cane da assistenza psichiatrica interviene in aiuto del suo conduttore in numerose circostanze e per diverse patologie della mente. Grazie al suo addestramento può aiutare chi è affetto da schizofrenia, chi è bipolare, così come chi soffre di depressione, ansia o disturbo post traumatico da stress. Purtroppo, a causa della stigmatizzazione sociale di queste patologie, questo tipo di cani da assistenza sono meno riconoscibili e meno accettati pubblicamente rispetto ai colleghi.

Cane da Pet Therapy

Questo è uno dei mestieri più amati e ambiti. Può essere svolto esclusivamente dagli animali da compagnia. Non solo cani, quindi, ma anche gatti, conigli, asini e cavalli.
La Pet Therapy è una pratica terapeutica basata sul contatto fisico ed emotivo che si instaura tra cane e paziente, affiancandosi alle terapie tradizionali.
Il rapporto affettivo che si instaura con il cane da Pet Therapy accresce l’autostima del paziente, migliora le sue condizioni psicofisiche e rafforza la salute e il morale di adulti e bambini sottoposti a lunghe terapie ospedaliere.
I cani da Pet Therapy non si trovano solo negli ospedali! Potete trovarli anche nelle case di riposo per migliorare il benessere degli anziani ospiti. Inoltre, questi cani speciali sono impiegati sempre più frequentemente anche con bambini e adolescenti in ambito scolastico.

Le caratteristiche del perfetto cane da Pet Therapy sono:

  • Istinto collaborativo
  • Capacità di imparare
  • Curiosità e giocosità
  • Desiderio di interazione con l’uomo
  • Socievolezza
  • Il cane attore

Rex, Lessie, Beethoven e Rin Tin Tin sono solo alcuni dei cani passati alla storia grazie alle loro interpretazioni sui set cinematografici.
Questo è un lavoro impegnativo per cani e padroni, che richiede continuo addestramento. La bellezza da sola non basta e, proprio come per le persone, non tutti i nostri amati quadrupedi sono adatti a fare questo mestiere.
Esistono agenzie specializzate nella selezione e preparazione dei cani attori, ma soprattutto è il lungo e costante lavoro con il trainer a rendere il cane aspirante attore una star del cinema. Gli interpreti di Balto e Hachiko non sono solo fotogenici, ma dei veri professionisti del set!



Iscriviti alla newsletter
15 dicembre 2020
# cani, pet therapy, cani soccorso,

PILLOLE DI BENESSERE

I benefici (che non conoscevi) della carne di maiale per cane e gatto

  La carne di maiale può essere un ottimo sostituto della carne di manzo. Inserire questa carne nell’alimentazione del cane e del gatto è possibile. Vediamo come farlo e quali sono i suoi benefici. La carne di maiale può inserirsi benissimo nella dieta di cane e gatto. L’importante è scegliere la giusta preparazione di questa succulenta carne, privilegiando i prodotti cotti nel modo corretto e che utilizzino tagli freschi e magri.…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"Un piccolo gatto trasforma il ritorno in una casa vuota nel ritorno a casa."

Pam Brown

LIBRI

In un vecchio palazzo abbandonato di Denver, vive Bella, un cucciolo di cane intraprendente e curioso che si avventura a giocare con i pestiferi vicini di casa.

Continua a leggere