Parliamo di…

Curiosità /

L’anguria fa bene al gatto?

Ti è mai capitato di fare uno spuntino con dell’anguria e vedere che il tuo gatto ti faccia capire che ne vuole un pezzo? A quel punto ti sarai trovato in una situazione di indecisione nel darglielo o meno. Questo perché, ovviamente, tale frutto non è incluso nel regime alimentare di un felino. Inoltre, tendiamo a pensare che essendo troppo dolce, l’anguria non sia appropriata a essere consumata dal gatto. Ma è realmente così?

Cosa non fare se dai l’anguria al tuo gatto

La verità è che l’anguria può essere mangiata dai gatti, ma solo in poche quantità. Questo significa che non puoi pensare di dare tutti i giorni al tuo gatto dei pezzi di cocomero e soprattutto non devi mai sostituire un suo pasto con la frutta. Senza dubbio. però, un pezzettino di anguria ogni tanto non farà male al tuo amico a quattro zampe. Ma se decidi di condividere questa tipologia di frutta con il gatto devi in primis essere certo che hai eliminato tutti i semi. Questi ultimi, infatti, non devono essere consumati per nessun motivo dal gatto, in quanto potrebbero risultare tossici. Al loro interno è presente una piccola quantità di cianuro, che a noi non fa male, ma a un animale di così piccole dimensioni sì. Allo stesso modo potrebbe nuocere il suo apparato digerente e intestinale e comportare il soffocamento. Ovviamente, il gatto non può mangiare neanche la scorza dell’anguria, che risulta non digeribile. Se, invece, il tuo gatto soffre di diabete, non devi assolutamente dargli da mangiare l’anguria, in quanto per lui il quantitativo di zuccheri al suo interno risulterebbe eccessivo.

Benefici dell’anguria per il gatto

Dopo aver capito cosa non fare assolutamente se decidi di dare dei pezzettini di anguria al tuo gatto è il momento di capire se effettivamente ci sono dei benefici che questa frutta possa dare al tuo animale. Innanzitutto, il cocomero è ottimo come spuntino rinfrescante per il gatto, proprio come lo è per gli umani. Infatti, è un tipo di frutta ricco di acqua. Attenzione però: l’anguria contiene anche zuccheri, sicuramente in moderate quantità, ma è proprio per questo motivo che non bisogna mai eccedere con le dosi. Come spiegato in precedenza, non devi dare l’anguria al tuo gatto ogni giorno, ma basterà un piccolo bocconcino come snack di tanto in tanto. Le proprietà nutritive che l’anguria fornisce anche al tuo animaletto sono sali minerali e vitamine, presenti in grandi quantità. Al suo interno è è presente potassio, fosforo, magnesio, ma anche vitamine del gruppo A, B e C.



Iscriviti alla newsletter
16 agosto 2022

PILLOLE DI BENESSERE

I benefici (che non conoscevi) della carne di maiale per cane e gatto

  La carne di maiale può essere un ottimo sostituto della carne di manzo. Inserire questa carne nell’alimentazione del cane e del gatto è possibile. Vediamo come farlo e quali sono i suoi benefici. La carne di maiale può inserirsi benissimo nella dieta di cane e gatto. L’importante è scegliere la giusta preparazione di questa succulenta carne, privilegiando i prodotti cotti nel modo corretto e che utilizzino tagli freschi e magri.…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"L’idea che hanno i gatti della comodità è assolutamente incomprensibile agli uomini."

Sidonie Gabrielle Colette

LIBRI

Messer Gatto

Si tratta della celebre versione di Charles Perrault della fiaba tradizionale europea meglio conosciuta come Il gatto con gli stivali.

Continua a leggere