Iscriviti alla newsletter

Parliamo di…

Lifestyle /

Il cane suda? Tutto quello che devi sapere

Il caldo è insopportabile e siete preoccupati per i vostri amici pelosi? In questo articolo vi spieghiamo come regolano la loro temperatura attraverso il sudore.
Quando il caldo diventa insopportabile, sentirete i vostri cani ansimare con la lingua a penzoloni. Non temete, è uno dei sistemi che i nostri amici a quattro zampe hanno per regolare la loro temperatura corporea.

Il pelo dei nostri fedeli cuccioli non consente loro di avere le ghiandole sudoripare distribuite su tutto il corpo. La ragione è piuttosto semplice: se sudassero come facciamo noi umani, nelle calde giornate estive, si ritroverebbero il pelo completamente bagnato, senza alcun beneficio per la loro temperatura interna.

Ma come fanno, allora, a sudare i nostri cani?

Che siano grandi o piccoli, i cani sudano in tre modi:

  • Dalle zampe
  • Dalla lingua
  • Dalle orecchie

Vediamo più nel dettaglio come funziona la loro sudorazione e come riescono a superare
le afose giornate estive.

I cani sudano dalle zampe

Potrà farvi sorridere, ma è proprio così: anche ai cani sudano i piedi!
Per essere più precisi, sono i cuscinetti delle loro zampe ad essere dotati di ghiandole sudoripare. Queste importanti ghiandole, protette da uno strato di grasso, consentono al nostro fido di espellere il sudore dalle zampe e garantirgli un po’ di refrigerio.
Sicuramente ad alcuni di voi sarà capitato di notare le impronte umide lasciate dai cani durante le passeggiate nelle giornate più calde: sono i segni delle ghiandole sudoripare in azione!
Potete leggere qui come tenere pulite le zampe del vostro cane al rientro dalle passeggiate e perché è importante prendersene cura.

I cani si rinfrescano con la lingua

La lingua a penzoloni è come un potente frigorifero per i cani! Cosa significa? Quando vediamo il nostro cane ansimare, con la lingua fuori dalla bocca, dopo una bella corsa o durante una calda giornata di sole, sappiate che si sta rinfrescando. La lingua è un organo con cui i cani regolano la temperatura corporea. Non sudano come i gatti, dai cuscinetti delle zampe, ma tramite la lingua generano vapore acqueo utile al loro raffreddamento interno.

L’umidità prodotta dalle ghiandole salivari, abbinata alla respirazione affannosa e accelerata, garantisce il corretto funzionamento del sistema termoregolatore del cane.
Ecco perché è fondamentale che il cane possa agevolmente aprire la propria bocca e tirar fuori la lingua per respirare: se il vostro pet necessita di una museruola, assicuratevi che non gli impedisca di farlo, altrimenti potreste procurargli pericolose e inutili sofferenze.

I cani usano muso e orecchie per rinfrescare il corpo

Non solo zampe e lingua, i cani hanno ancora uno strumento per garantire il mantenimento di una corretta temperatura corporea: la dilatazione dei vasi sanguigni di testa e orecchie.
Circa il 75% del calore viene liberato da bocca, lingua e orecchie del cane. Il sistema di raffreddamento, dato dall’umidità prodotta dalle ghiandole salivari presenti sulla lingua, funziona in sinergia con il sistema circolatorio. I vasi sanguigni si dilatano, soprattutto nelle orecchie e sul muso, garantendo al quattrozampe una rapida sensazione di freschezza.

L’importanza di una corretta idratazione

I cani hanno, normalmente, una temperatura corporea di circa 38-39°C. Uno dei pericoli più gravi per questi animali è il colpo di calore, che si verifica quando la loro temperatura interna supera i 42°C.
Il colpo di calore è una condizione molto seria che può portare anche alla morte del nostro animale. Pertanto, è importante riconoscerne i segnali e preoccuparsi sempre del benessere del nostro cane, partendo da una corretta idratazione.

Nelle giornate più calde, garantite sempre al vostro animale l’accesso ad abbondanti riserve di acqua. Durante le lunghe passeggiate sotto il sole cocente, preoccupatevi di effettuare delle soste in aree ombreggiate; permettete al vostro cane di bere e rinfrescatelo inumidendolo sulla testa e dietro le orecchie.
Per evitare danni alle zampe del vostro fedele compagno, prima della passeggiata, verificate anche la temperatura del terreno: lunghe passeggiate sull’asfalto bollente non sono piacevoli per il vostro amico a quattrozampe!

Statisticamente, i colpi di calore si verificano soprattutto in macchina. Fate attenzione a non lasciare il vostro cane chiuso in auto durante le calde giornate di sole! Le temperature all’interno delle vetture salgono molto rapidamente, trasformandole in vere e proprie trappole per chi vi rimane chiuso all’interno. Se proprio non potete farne a meno, preoccupatevi di parcheggiare l’auto in un posto ombreggiato o all’interno di un garage, non dimenticando di lasciare i finestrini aperti per un sicuro e costante ricambio dell’aria.

Il sudore è una questione di taglie

I cani di taglia grande, pur attuando tutti i meccanismi di termoregolazione di cui abbiamo parlato fino a qui, fanno fatica a riequilibrare la loro temperatura. Rispetto ai loro omologhi di taglia piccola, fanno più fatica a rinfrescarsi e in alcuni casi non riescono a liberare in modo ottimale tutto il calore generato dal corpo.

Le razze senza pelo sudano in modo differente!

Come per ogni buona regola, esistono le eccezioni: in questo caso, riguardano la sudorazione dei cani privi di pelo. Ad esempio, i cani nudi messicani sono dotati di ghiandole sudoripare anche sull’epidermide del corpo.



Iscriviti alla newsletter
20 ottobre 2020
# cane, cani,

PILLOLE DI BENESSERE

Musica per cani e gatti: le migliori playlist

Ascoltate musica per cani e gatti? Lasciate la radio accesa per non farli sentire soli quando state a lungo fuori casa? Allora questa playlist fa proprio per voi! Gli animali amano alcuni tipi di musica più di altri, il loro udito è molto più sviluppato del nostro ed è per questo che non tutto quello che ascoltiamo potrebbe essere adatto ai nostri fedeli amici. (Se vuoi saperne di più sull’udito…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"E l’antica amicizia, la gioia di essere cane e di essere uomo tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada."

Pablo Neruda

LIBRI

Se i gatti scomparissero dal mondo Autore: Kawamura Genki Traduzione: Anna Specchio Editore: Einaudi Pagine: 192 Prezzo: € 14,00 Anno: 2019 Cosa racconta… Il protagonista è un postino: mette in comunicazione le persone consegnando ogni giorno decine di lettere, ma allo stesso tempo non ha nessuno con cui comunicare. La sua unica compagnia è un gatto, Cavolo, con cui divide l’appartamento. I giorni passano pigri e tutti uguali, fino a…

Continua a leggere