Iscriviti alla newsletter

Parliamo di…

Lifestyle / Cane /

Il cane può essere geloso?

I cani, come noi, possono provare diverse emozioni, la gelosia è una di queste. Imparare a riconoscerne i segnali e capirne le cause è importante per riportare serenità nel nostro fedele amico. Scopri come capire quando il cane è geloso.

cane-gelosoUno studio scientifico dell’Università di San Diego, condotto dalle ricercatrici Caroline Prouvest e Christine Harris, ha messo a tacere anche i più dubbiosi: i cani possono essere gelosi.

In questo studio sono stati analizzati i comportamenti di 36 cani di razze diverse. I padroni erano invitati ad interagire con diversi oggetti davanti ai propri cani, mentre i ricercatori ne annotavano le reazioni. È così emerso che vedere il proprio padrone interagire con un libro pop-up non creava particolari scompensi nel cane, ma vederlo interagire con un peluche simile a lui ne innescava la gelosia. Alcuni esemplari sono arrivati ad intervenire fisicamente, al fine di interrompere l’interazione tra l’amato padrone e il peluche, ora considerato come un rivale.

Come comportarsi con un cane geloso

I dati raccolti da questa ricerca hanno potuto confermare quello che già molti amanti degli animali sostenevano da tempo: i cani provano emozioni e la gelosia è certamente una di queste.
Un cane geloso può portare scompiglio in casa e ignorare il suo comportamento non fa bene a nessuno, certamente non al nostro quattro zampe! Il cane che prova questa emozione non deve essere punito per il suo comportamento, è bene piuttosto comprenderne le cause e cercare di porvi rimedio. Dopo tutto, la sua gelosia è dovuta alla paura di perdere l’affetto e le attenzioni dell’amato padrone.

Quali sono le cause tipiche della gelosia nei cani?

L’arrivo di un nuovo membro della famiglia è la più comune delle cause di gelosia. Che sia la nascita di un bambino, un nuovo partner, oppure l’arrivo di un altro animale da compagnia, il nostro cane sarà sottoposto ad uno stress notevole, dovuto al cambio delle sue abitudini e alla paura di perdere le nostre attenzioni. La stessa paura potrebbe avere origine da attenzioni eccessive che il padrone rivolge ad un altro cane o animale, scatenando la gelosia del nostro fido. Anche l’affetto rivolto ai figli o al partner potrebbe scatenare la gelosia di un cane insicuro.
Se avete un bebè in arrivo e siete preoccupati per la reazione del vostro cane presto potrete leggere l’articolo dedicato all’argomento.

Quali sono i comportamenti tipici di un cane geloso?

  • ringhia e abbaia
  • muove la coda in modo agitato
  • si mette in mezzo al padrone e all’oggetto della sua gelosia
  • mostra segni di ansia e stress
  • depressione: nei casi più gravi, il cane mostrerà segni di inappetenza, apatia e poca voglia di giocare con il proprio padrone

Come possiamo porre rimedio alla gelosia del nostro fedele amico?

Non ignoriamo i segnali di malessere che ci manda il nostro cane: un cane geloso è un cane che sta provando disagio per ciò che lo circonda.

Coinvolgiamo il nostro pet nelle nuove dinamiche di casa, cercando di distribuire coccole e affetto in egual misura rispetto a prima.
I cani amano la routine: non modifichiamo, per quanto possibile, le passeggiate che eravamo soliti fare con il nostro amico peloso, se possibile aumentiamole.
Giochiamo con lui! L’interazione fisica e verbale è fondamentale per il benessere del cane.

Possiamo giocare d’anticipo ed evitare che il nostro diventi un cane geloso?

Per garantire un certo grado di armonia ed equilibrio è bene iniziare si dall’arrivo del nostro amato pet ad adottare alcuni comportamenti e a cercare di evitarne altri:
Non umanizzate troppo il vostro cane: non trattatelo come se fosse un bambino
Educate il vostro cucciolo e imponetegli dei limiti in modo che sappia come comportarsi in diversi contesti
Insegnate al vostro cane a socializzare fin da cucciolo. Prestare attenzione alla sua socializzazione lo aiuterà a crescere più equilibrato
Se osservate dei comportamenti negativi quali possessività o aggressività, non ignorateli, ma cercate di correggerli nel miglior modo possibile.
Tutte queste strategie possono essere messe in pratica con cani normalmente equilibrati, qualora il vostro cane dovesse mostrare atteggiamenti fortemente aggressivi è preferibile rivolgersi al veterinario di fiducia. I veterinari sapranno indicarvi le figure professionali più adatte al vostro caso, quali comportamentisti o educatori cinofili esperiti in queste dinamiche.

Hai mai notato nel tuo cane segnali di gelosia? Se sì, cosa hai fatto per rassicurare il tuo compagno scodinzolante? Condividi la tua esperienza sulla nostra pagina Facebook!



Iscriviti alla newsletter
30 luglio 2020
# cane, cani, comportamento,

PILLOLE DI BENESSERE

Musica per cani e gatti: le migliori playlist

Ascoltate musica per cani e gatti? Lasciate la radio accesa per non farli sentire soli quando state a lungo fuori casa? Allora questa playlist fa proprio per voi! Gli animali amano alcuni tipi di musica più di altri, il loro udito è molto più sviluppato del nostro ed è per questo che non tutto quello che ascoltiamo potrebbe essere adatto ai nostri fedeli amici. (Se vuoi saperne di più sull’udito…

Continua a leggere

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"I gatti capiscono ogni singola parola che noi non diciamo."

Matt Malloy

LIBRI

Il segreto per una vita felice? Potremmo scoprirlo osservando il nostro gatto.

Continua a leggere