Parliamo di…

Buone notizie / Cane /

Adottare un cane: Cherry, storia di un Lagotto sempre in viaggio

Cherry, un cane di razza Lagotto ha un carattere esuberante, cerca coccole e affetto da tutti, ma soprattutto dalla sua amica bipede Rossana che l’ha adottata da quasi tre anni. Questa è la storia del loro rapporto, la storia di un Lagotto che ama viaggiare in macchina con Rossana, adora i bambini e mangerebbe dolci a volontà.

Cherry è l’amica a quattro zampe della signora Rossana che quando l’ha vista se ne è subito innamorata, così, certa che avrebbe reso felice anche i suoi due nipotini, Edoardo di 16 anni e Ginevra di 11, ha deciso di farla entrare in famiglia.

Il Lagotto Romagnolo: carattere esuberante, cane intelligente, ideale per la ricerca dei tartufi, però…

Rossana ha sempre desiderato un cane di razza: la sua Cherry, un Lagotto Romagnolo, è stata adottata a Parma quando aveva sei mesi, oggi ha quasi tre anni, ma il suo pelo ricciolo color Champagne è sempre soffice e da accarezzare come il primo giorno, anche perché Cherry è una cagnolina molto affettuosa, esageratamente affettuosa, e quindi riesce sempre a strappare qualche coccola alla sua umana e a chiunque abbia voglia di affondare le mani nei suoi riccioli. La sua esagerata affettuosità talvolta si trasforma in esuberanza, che Cherry manifesta con tutti indistintamente. Un vero e proprio cane “da compagnia” con il “difetto” dell’affetto che non si lascia imbrigliare dalle regole: “Ho provato a portarla da un addestratore per cercare di frenare questa sua esuberanza – racconta Rossana – ma è stato inutile. Non è stato in grado di inquadrarla, Cherry è uno spirito libero, piena di vita…”. E infatti Cherry non è un cane da compagnia, ma la sua razza è infatti predisposta alla ricerca dei preziosi tartufi e quindi Rossana e Cherry hanno dovuto trovare un compromesso, adattandosi l’una all’altra. Ma è soprattutto Rossana che cede alle lusinghe di Cherry, sempre alla ricerca di affetto o di un pretesto per giocare, saltellare e correre. Cherry è anche molto intelligente e anche quando combina qualche marachella sa sempre come spuntarla.

Quanto sono buoni questi… bambini e i dolci

Cherry ama due cose in particolare: i dolci e i bambini. Se si trova a dover scegliere, però, spesso la sua attenzione ricade sui piccoli umani che assale con i suoi baci dopo essere saltata loro in groppa. E se nell’aria sente il profumo di un dolce è pronta a “tradire” l’amore dei bambini per una briciola di torta o un bocconcino di brioche, che Rossana non riesce a rifiutarle, sebbene sia consapevole che i dolci non siano la merenda ideale per un cane.

Il terrore di Lilly

Rossana e Cherry vivono in un appartamento, dove non sono sole… con loro c’è anche il gatto Lilly. Anche Lilly, però, deve far fronte alla vivacità di Cherry che vorrebbe giocare con lei come se fosse una soffice palla di pelo da rincorrere e far saltare. Ma Lilly è furba, si nasconde e rimette il naso fuori solo quando Cherry esce con Rossana a fare una passeggiata: “Finalmente mi sono sbarazzata di lei”, pensa il gatto, ma ogni volta deve ricredersi perché Cherry rientra e così Lilly è costretta a nascondersi di nuovo lasciando dietro di sé mucchietti di pelo che perde proprio a causa dello stress.

Un Lagotto sempre in viaggio

Per fortuna della povera Lilly, Cherry è fuori quasi tutto il giorno, sempre in macchina con Rossana quando va agli appuntamenti di lavoro, occupando vigile e attenta il posto del passeggero che non cede facilmente a nessuno. Quando, finalmente, Cherry ha sfogato tutta la sua voglia di saltare e giocare si rilassa sul suo cuscino dalla copertina a righe bianche e blu dal look Saint Tropez sul quale si butta a peso morto come se fosse l’ultima cosa che le rimane da fare…

Metti giù quella spazzola…

La spazzola? I riccioli di Cherry andrebbero spazzolati quotidianamente, ma la spazzola è un oggetto ritenuto “pericoloso” contro il quale mostrare i denti e ringhiare, ecco perché, rassegnata, di tanto in tanto Rossana la porta a fare una bella toelettatura o, quando la stagione lo consente, a far tosare.

Gli animali vanno amati e curati

Rossana dice della sua Cherry che un po’ le assomiglia: “A dire il vero ha un po’ il mio carattere, è molto vivace e richiede tante energie ma è anche di grande compagnia. Probabilmente è poco adatta a vivere in appartamento, avrebbe bisogno di correre libera per i campi per sfogare la sua vitalità. Per compensare questa mancanza Rossana la porta spesso a fare lunghe passeggiate al parco. Un consiglio: non prendete un cane soltanto per assecondare la richiesta dei bambini. Il cane ha bisogno di cure e attenzioni costanti come solo un adulto può dare”.

 

PILLOLE DI BENESSERE

Alimento completo

Sapete cosa s'intende per razione bilanciata?

Continua a leggere

EVENTI DA NON PERDERE

SPECIALE

Stai per adottare un cucciolo?

Tutte le nostre guide per aiutarti a capire il cane e il gatto

AFORISMI

"Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango. Ma quelli che non amano né il cane né il fango quelli no, non si possono lavare."

Jacques Prevert

LIBRI

Mac il gatto rubacuori è ispirato a una storia vera, quella del gatto cleptomane Dusty e divenuto una star del web. Il romanzo racconta la storia di Jamei, che a 32 anni decide di dare un taglio con il passato dedicandosi solo a se stessa.

Continua a leggere